Skip to main content
News e comunicazioni

Apple Pay Cash prepara il debutto in Europa

Su iPhone 8 sarà possibile scambiarsi denaro tramite iMessage grazie al nuovo servizio Apple Pay Cash

Apple durante la presentazione di iOS 11 alla WWDC 2017 ha presentato un nuovo servizio chiamato Apple Pay Cash che consente agli utenti di scambiarsi denaro tramite SMS. Oggi la Mela ha depositato il marchio presso l’EUIPO, l’ufficio brevetti dell’Unione Europea, e questo è un segnale evidente che la funzione è vicina al debutto. Apple Pay Cash dovrebbe quindi arrivare ufficialmente insieme ad iPhone 8, che potrebbe anche chiamarsi iPhone X o Edition per commemorare i 10 anni dello smartphone di Cupertino.

Apple Pay Cash è un sistema pensato per i giovani che non dispongono di una carta di credito e in sostanza integra le più importanti funzioni di Apple Pay all’interno di iMessage. Gli utenti potranno scambiarsi denaro tramite la chat dopo aver autorizzato il trasferimento autenticandosi via Touch ID o il sensore per il riconoscimento facciale che dovrebbe essere integrato in iPhone 8. Il credito verrà depositato all’interno di Wallet o inviato direttamente al proprio conto in banca. Per abilitare il servizio sarà inoltre necessario fornire i propri dati e inviare la scansione della carta d’identità.

Al momento non ci sono informazioni riguardo la data di rilascio di Apple Pay Cash ma certamente gli Stati Uniti saranno i primi a sperimentarlo. La diffusione capillare di Apple Pay nel mondo, che a poco a poco ha visto crescere anche in Italia i suoi partner per il sistema di credito, lascia comunque intendere che dopo gli USA arriverà a breve anche in Europa. Maggiori informazioni saranno quasi sicuramente svelate il 12 settembre, giorno in cui debutterà ufficialmente iPhone 8 e sapremo se davvero si potrà attivare Siri cliccando sul tasto di accensione.

The post Apple Pay Cash prepara il debutto in Europa appeared first on Data Manager Online.

Lascia un commento