Skip to main content
News e comunicazioni

Lenovo, l’iperconvergenza è integrata

L’evento VMworld 2017 segna il debutto di nuove appliance iperconvergenti che puntano anche a semplificare la gestione degli ambienti VMware

Barcellona – Passerella d’eccezione per i nuovi ThinkAgile VX di Lenovo, che si sono mostrati al pubblico delle 10.000 persone intervenute a metà settembre all’edizione europea della user conference di WMware a Barcellona. Una platea scelta non a caso, visto che la nuova serie VX è alimentata da VMware vSAN, per realizzare un’infrastruttura iperconvergente preconfigurata che si aggiunge al portafoglio ThinkAgile di sistemi integrati e appliance di Lenovo, progettati per i data center di tipo software defined. Dei nuovi annunci, Data Manager ha parlato a Barcellona con Wilfredo Sotolongo, Vice President, Enterprise Systems Sales Emea di Lenovo, che ha espresso la soddisfazione della società per la nuova serie ThinkAgile, basasta sui server ThinkSystem che “rappresentano il primo lancio di soluzione interamente realizzata da Lenovo, con uno sviluppo iniziato circa tre anni fa: si tratta di una piattaforma dalla quale ci attendiamo molto, anche perché costituisce l’ossatura fondamentale di un’offerta unificata e coerente rivolta al mondo software defined, dove siamo i veri protagonisti della sfida e dove intendiamo essere disruptive”.

La sfida del software defined

In effetti, quello del software defined è un terreno che per Lenovo presenta forti potenzialità, anche perché “noi non abbiamo uno stack software da proteggere, e l’assenza di elementi legacy ci permette la massima flessibilità, che offriamo interamente al mercato”, prosegue Sotolongo. La serie VX rappresenta “un ulteriore tassello verso la realizzazione di un full stack nell’iperconvergenza, che prevede già un’appliance anche con Nutanix e che si completerà a fine novembre”, evidenzia Sotolongo, spiegando che la serie VX è costituita da appliance che vengono integrate in fabbrica da Lenovo e configurate presso il cliente, e che soprattutto sono “supportate da noi per qualsiasi aspetto, senza che il cliente debba rivolgersi ai diversi fornitori, grazie al supporto unificato ThinkAgile Advantage, che è compreso già senza costi aggiuntivi”.

La serie VX in dettaglio

Realizzata su piattaforma Lenovo ThinkSystem e alimentato dai processori della famiglia Intel Xeon Scalable, la serie VX è una soluzione iperconvergente pre-configurata che riduce la complessità del data center aggregando server, storage e virtualizzazione in un unico pool di risorse in comune. La serie VX è stata progettata per essere scalabile, in modo che si possa iniziare anche con pochi nodi, a partire da tre, per incrementare la capacità di storage e prestazioni senza interrompere le operazioni quotidiane. La serie VX è dotata dell’ultima versione di VMware vSAN, che include fino a sette volte più spazio di archiviazione con funzionalità di deduplicazione e compressione, oltre a nuove funzionalità come l’auto crittografia nativa, che elimina la necessità di unità separate auto criptate che aumentano il costo totale di possesso.

The post Lenovo, l’iperconvergenza è integrata appeared first on Data Manager Online.

Lascia un commento