Skip to main content
News e comunicazioni

Google Street View rinnova le sue fotocamere

Street View si rinnova con un nuovo sistema di fotocamere più potenti e precise per le sue vetture

Da circa 10 anni Street View ha mappato praticamente ogni città, paesino, strada o vicolo del mondo. Per le vetture di Google è oggi arrivato il momento di migliorare la propria tecnologia per la scansione dell’ambiente con il più profondo aggiornamento mai ricevuto negli ultimi 8 anni.

Google ha montato sulle automobili di Street View un nuovo apparato che permetterà di realizzare scatti più nitidi e con una risoluzione e resa dei colori superiore a quelli attuali. Il tutto verrà montato sul tetto del veicolo come in passato ma ora si compone di 7 fotocamere dotate ognuna di un sensore da 20 Megapixel. Google, che sosterrà Xiaomi nel suo sbarco in Europa, ha anche aggiunto 2 ulteriori fotocamere per foto in HD e 2 radar laser posti su fronte e retro del veicolo. Le immagini saranno poi gestite dalla più recente evoluzione dell’intelligenza artificiale Made in Moutain View. Questa è già in grado di identificare nomi, loghi e insegne delle aziende ma presto potrà anche riconoscere la tipologia del punto vendita e altri dettagli come i cartelli per gli orari d’apertura.

In futuro Street View diventerà ancora più efficiente nel rispondere alle esigenze degli utenti. Jen Fitzpatrick, VP Product & Engineering di Google, ha affermato che il servizio saprà rispondere a domande complesse come “qual è il nome del negozio rosa dopo la chiesa all’angolo?” una volta che il sistema sarà in grado di amministrare “informazioni più ricche e dettagliate”.

The post Google Street View rinnova le sue fotocamere appeared first on Data Manager Online.

Lascia un commento