Truffe online, gli stratagemmi più usati dai criminali

4 modi in cui usano i nomi e l’immagine di personaggi famosi per attirare i fan in trappola. Le truffe online sono tra le tecniche preferite dai criminali per derubare vittime inconsapevoli. I truffatori escogitano vari stratagemmi che sfruttano gli argomenti d’attualità, come le vaccinazioni contro il COVID-19, o coinvolgono esche sempreverdi, come quelle che promettono…

Programma Antivirus e Antimalware: quali le differenze?

Panda Security spiega la differenza tra programma antivirus e antimalware e consiglia quale scegliere per la sicurezza del pc. Tempo fa, i virus erano solamente righe di codice informatico e le aziende di cybersecurity hanno potuto contrastare le minacce grazie ad un programma antivirus pensato per rispondere a tutte le esigenze di rilevamento, indipendentemente dal sistema informatico…

Zero Trust: un nuovo approccio alla sicurezza aziendale

Fondamentale il supporto della formazione e della comprensione delle proprie esigenze e dei rischi. Le esigenze degli utenti sono cambiate radicalmente negli ultimi cinque anni: la diffusione dei dispositivi mobile e l’avvento del cloud hanno trasformato profondamente le aziende, rendendo sempre più obsoleto un concetto di difesa tradizionale. Lo smart working dell’ultimo anno non ha…

Zero-day, il 74% delle minacce sfugge agli antivirus

Gli attaccanti stanno anche cercando di mascherare e riutilizzare i vecchi exploit. Dal nuovo Internet Security Report di WatchGuard Technologies, riferito a Q1 2021, emerge che il 74% delle minacce rilevate nell’ultimo trimestre sono malware zero-day – o minacce per cui non è stata rilevata al momento del rilascio del malware una soluzione antivirus basata su firme – in grado…

Password: come sceglierle nel modo giusto

Le password servono a proteggere noi e i nostri dati dai malintenzionati. Da quando milioni di persone in tutto il mondo a causa della pandemia sono state costrette a passare più tempo a casa e a trascorrere molto più tempo online, poi, la sicurezza dei dati personali è diventata ancora più importante.       Secondo…

Installare gli aggiornamenti: attività rimandata dal 50% degli italiani

Secondo l’indagine Kaspersky “Pain in the Neck”, installare gli aggiornamenti è un compito noioso che viene ignorato da quasi la metà degli intervistati in Italia. Aggiornare i dispositivi non serve solo ad ottenere l’accesso a nuove funzionalità o interfacce, ma consente di mantenere un livello alto di sicurezza. I vendor testano regolarmente i loro prodotti…

Resilienza informatica: 6 step per raggiungerla

Lo smart working ha messo a dura prova la resilienza informatica delle aziende. Secondo un recente studio pubblicato da Webroot, nel 2020 il repentino passaggio al lavoro da casa ha portato a registrare un aumento del 40% di computer con protocollo RDP (Remote Desktop Protocol) non protetto, mentre il numero di file dannosi contenenti il termine “Zoom” nel…

Dispositivi mobile: lavoro remoto e cyber security

I cambiamenti apportati alle attività da remoto hanno influito negativamente sulla sicurezza.   L’implementazione forzata del lavoro da remoto che si è resa necessaria negli scorsi mesi spesso non è stata accompagnata dall’adozione delle adeguate misure di sicurezza. Il Mobile Security Index (MSI) 2021 di Verizon Business rivela che molte imprese potrebbero avere prestato il fianco ai criminali informatici…