La nuova versione di WhatsApp sarà antispam e (si spera) anti fake news

Si chiama Suspicious Link Detection ed è il nuovo tool (ancora non disponibile) sviluppato da WhatsApp per rilevare link sospetti a spam e messaggi falsi all’interno delle chat. Intanto in India è psicosi per colpa della fake news che si diffondono sull’app di messaggistica. Suspicious Link Detection è il nuovo tool che WhatsApp sta cercando di sviluppare per rilevare link…

Pubblicità online, accordo Agcom-IAP per regolare influencer e gioco d’azzardo

L’Autorità ha siglato un’intesa con l’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria per collaborare sulla co-regolazione della corretta comunicazione commerciale in Rete. Un accordo quadro per monitorare i messaggi commerciali che circolano online. Questo il senso dell’intesa sottoscritta dall’Agcom con L’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP)che punta all’autoregolamentazione e alla co-regolamentazione, in linea con quanto succede in Europa, come strumenti…

Impronte digitali per i furbetti del cartellino. L’idea della ministra Bongiorno fa discutere ma è a prova di privacy

La ministra Giulia Bongiorno ha annunciato il ricorso alle tecnologie per combattere i furbetti del cartellino: ‘Rilevazioni biometriche per evitare che ci sia chi strisci il tesserino per altri’. Il sistema è a prova di privacy come dimostra il S. Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona nel Salernitano, il primo ospedale a utilizzare le impronte…

Facebook, c’eravamo tanto amati. La grande fuga dei teenagers

Il Teen, social media e Technology 2018 evidenzia che gli adolescenti stanno abbandonando sempre più Facebook. Negli ultimi tre anni si è registrato un calo evidente del 21% a favore di altre piattaforme come YouTube Instagram e Snapchat.   Che Facebook sta perdendo il suo appeal tra i giovanissimi è cosa nota ormai a tutti. Ma adesso però, la…

GDPR, ok del Garante Privacy al decreto di adeguamento ‘Per i social età minima 14 anni’

Via libera in tempi stretti del Garante Privacy allo schema di decreto legislativo per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del nuovo Regolamento (Ue) 2016/679 sulla Data Protection (GDPR). Via libera in tempi strettissimi del Garante Privacy allo schema di decreto legislativo per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del nuovo Regolamento (Ue) 2016/679 sulla…

GDPR, diffuse le linee guida per gli avvocati in materia di protezione dei dati

La protezione dei dati personali del cliente, oltre ad essere “essenziale per garantire il segreto professionale”, rappresenta un elemento di trasparenza e confidenzialità nel rapporto. I rischi da evitare per gli studi legali e il Capitolo del digitale. Indipendentemente dalla dimensione e dall’area di attività, anche gli studi legali dovranno adeguarsi al nuovo regolamento generale…

Rapporto Istat, il 69% degli italiani è online. Il 60% ha usato i social

Cresce in Italia l’utilizzo della Rete e dei social media, visti come uno strumento complementare ai rapporti reali con gli amici. Cresce nel nostro paese l’utilizzo della Rete e dei social media, visti come strumento complementare delle relazioni sociali classiche, vale a dire non virtuali. E’ quanto emerge dal Rapporto Istat pubblicato oggi, secondo cui…

GDPR, adeguarsi è un vantaggio competitivo per le imprese perchè i consumatori spenderanno di più

Grazie alle organizzazioni che si sono messe in regola col GDPR, il 40% dei consumatori ha incrementato il numero delle transazioni. Il 39% ha già aumentato gli acquisti presso quelle aziende che si sono impegnate nella protezione dei dati personali. Il nuovo regolamento generale europeo per la protezione dei dati o GDPR (General Data Protection…