Documenti aziendali: un italiano su tre accede con il dispositivo personale

Secondo la ricerca Head in the Clouds di Trend Micro, il 37% dei dipendenti italiani utilizza i dispositivi personali per accedere ai documenti aziendali, spesso via cloud, ma questi device sono meno sicuri di quelli corporate e sono esposti anche alle vulnerabilità dei gadget smart connessi alla stessa rete domestica. Inoltre, il 32% dei dipendenti italiani (36%…

Italia in vetta alle classifiche mondiali per attacchi malware e ransomware

Secondo Securing the Pandemic-Disrupted Workplace, il report sulle minacce informatiche del primo semestre 2020 a cura di Trend Micro Research, il nostro paese continua ad essere bersagliato da malware e ransomware. L’Italia risulta infatti ai primi posti delle classifiche mondiali per questo genere di attacchi: ottavo paese al mondo più colpito dai malware e undicesimo (secondo in Europa)…

Furto di identità: alcuni consigli per proteggersi

“Perché i criminali informatici dovrebbero rubare la mia identità? Non sono un obbiettivo interessante”. Sento spesso ripetere questa frase ma penso che il presupposto sia del tutto sbagliato. Quando si parla di furto di identità ogni individuo rappresenta un target interessante. Statisticamente, la maggior parte dei criminali informatici, infatti, tende a evitare obiettivi “importanti” e…

Compromissione dei server aziendali, la nuova frontiera del cybercrime

Secondo The Hacker Infrastructure and Underground Hosting: Services used by criminals, report di Trend Micro Research, un elevato numero di server aziendali on-premise e basati su cloud sono compromessi, in quanto utilizzati in modo improprio o affittati come parte di un sofisticato ciclo di vita della monetizzazione criminale. Lo studio evidenzia come le attività di mining…

Migliorare la sicurezza mobile: cosa c’è da sapere?

Ecco alcuni consigli per rendere più efficace possibile la propria sicurezza mobile. Il crescente bisogno di mobilità dei dati e l’utilizzo dei dispositivi aziendali rende vitale per le imprese l’implementazione di strategie di cybersecurity adeguate ai nuovi scenari e alle nuove sfide. Con la mobilità dei dati e dei dispositivi, che diventano sempre più fondamentali…

Quanto conta l’elemento cultura in un team di sicurezza?

L’allineamento delle persone all’interno dell’azienda ne determinerà il successo nel lungo periodo. Avere il giusto livello di cultura nel proprio team di sicurezza è probabilmente il fattore più importante di successo. La scelta delle soluzioni può fare una grande differenza, ma l’allineamento delle persone all’interno dell’azienda ne determinerà il successo nel lungo periodo. Nonostante si…

Gli hacker non vanno in vacanza: suggerimenti per proteggere i tuoi dati

Ecco una serie di suggerimenti da mettere in atto per rimanere il più possibile protetti dagli attacchi informatici degli hacker. Durante il periodo di emergenza lo smart working è entrato a far parte della vita quotidiana delle persone. Il recente rapporto Istat segnala che l’introduzione del lavoro a distanza ha coinvolto un quarto delle imprese italiane, con…

Sicurezza, boom di crimini informatici a giugno

Collegata al Coronavirus la maggior parte degli attacchi segnalati. Anche dopo la ripartenza, le conseguenze dell’emergenza sanitaria sulla sicurezza informatica in Italia si confermano serie. Stando a quanto risulta dal secondo rapporto elaborato dall’Osservatorio sulla Cybersecurity di Exprivia, giugno è stato il mese in cui dall’inizio dell’anno si sono verificati la maggior parte di crimini…

Qualità di vita digitale: Italia ventesima al mondo

Il nostro paese eccelle per costi di accesso a internet e sicurezza informatica. Male qualità di connessione e infrastrutture. L’edizione 2020 della ricerca di Surfshark sulla qualità della vita digitale (DQL) colloca l’Italia al ventesimo posto su 85 paesi. A livello globale, l’Italia eccelle in termini di costi di accesso a Internet (11°), sicurezza informatica…