Millenials poco attenti alla sicurezza informatica

Oggi sempre più informazioni personali vengono condivise senza il consenso degli utenti e nel dark web aumenta la vendita dei dati personali. Nell’era dei Social Network l’attenzione che la community riserva alla privacy sta cambiando. La presenza online è parte integrante della vita quotidiana di molte persone, purtroppo però la condivisione di informazioni può portare…

Attacchi informatici aziendali: il Covid è stata l’arma vincente dei criminali

Check Point Software dimostra che il COVID-19 è stata l’arma utilizzata nel 2020 per colpire tutti i settori aziendali e spiega le principali tattiche utilizzate, dagli exploit nel cloud, al phishing e al ransomware. Check Point Research ha pubblicato il suo Security Report 2021, che rivela i vettori d’attacco chiave e le tecniche osservate dai ricercatori…

Come difendere le password dalle minacce tecnologicamente più avanzate?

A causa dell’aumento delle minacce informatiche è sempre più necessario difendere le password dai cybercriminali Lo sviluppo della tecnologia, oltre a migliorare la quotidianità della vita, fornisce involontariamente strumenti ai cybercriminali per ottenere illecitamente le credenziali di accesso degli utenti, rendendo poco sicure le password prescelte. È dunque diventato indispensabile dotarsi di strumenti di sicurezza…

Data Loss Prevention: come affrontare gli attacchi esterni e interni

Le violazioni dei dati sono uno dei rischi più sentiti dai CISO, perché contrastarle spesso sembra una sfida impossibile. Queste possono verificarsi in molti modi, ma non ci sono solo gli hacker che espongono migliaia o milioni di record con informazioni sensibili di identificazione personale (PII), segreti commerciali, comunicazioni private o altre proprietà intellettuali. Le…

Password: l’80% delle aziende non ha ancora imposto dei criteri

Le recenti ricerche di Acronis pongono l’accento su una potenziale minaccia globale alla privacy e alla sicurezza dei dati delle organizzazioni di tutto il mondo, mettendo in guardia le aziende sull’esigenza di azioni immediate per evitare attacchi potenzialmente devastanti.     La recente ricerca condotta dagli esperti di Cyber Security che operano presso i CPOC (centri operativi…

Data breach: l’importanza di identificarli

Rilevarli proattivamente consente alle PMI di subire il 40% di danni finanziari in meno. Non informare in modo tempestivo i clienti in merito ad un possibile data breach, comporta ripercussioni finanziare e danni reputazionali gravi. Tra i casi che hanno avuto grande risonanza ricordiamo, ad esempio, Yahoo! che è stato multato e giudicato negativamente per non…